Excite

Calciomercato Napoli 2012, rinnovo per Cavani. Idea De Jong

  • Infophoto

Dagli e ridagli forse Aurelio De Laurentiis l’avrà capito. Al netto delle buone intenzioni riguardo il fair play finanziario, concetto tanto caro al presidente azzurro, per trattenere i big occorre mettere mano al portafogli.

Ecco dunque le strategie di calciomrcato del Napoli: a breve partiranno le trattative per il rinnovo contrattuale di Edinson Cavani su cifre raddoppiate (attualmente guadagna poco più di due milioni a stagione). All’attaccante uruguaiano saranno concessi anche parte dei diritti d’immagine. Per l’uruguagio si tratterà del secondo adeguamento contrattuale nel giro di un anno, cosa che a De Laurentiis non va molto giù.

Ma il mercato del calcio è cosa ben diversa dal cinema e 50 gol in due campionati giustificano il nuovo contratto per un campione “attaccato ai soldi”, secondo l’opinione del suo ex presidente Maurizio Zamparini, a cui sono interessati diversi top club europei, Juventus compresa.

In Campania si ragiona anche sull’eventuale arrivo di Nigel De Jong, 27enne centrocampista olandese del City, il cui procuratore è Mino Raiola. Cissokho è più di una idea.

La Juventus è scatenata. I bianconeri si dimostrano i più attivi sul mercato. Fatta per gli ingaggi di Isla e Asamoah, ieri visite mediche per il giovane portierino (19 anni) Leali, proveniente dal Brescia da cui potrebbe giungere anche il centrocampista Omar El Kaddouri. Forte l’interesse per il francesino Paul Pogba, 19 anni attualmente allo United, mentre la trattativa Giovinco resta un enigma.

Il Milan ci ripensa su Thiago Silva al Psg. La trattativa rischia di subire un brusco dietrofront, un po’ come già accaduto per Pato, in gennaio sul passo di firmare per il club transalpino. La trattativa è in fase di stallo dopo che appena ieri pareva sul punto di chiudersi positivamente. Sull’argomento l’ultima parola toccherà a Berlusconi: da un lato fanno gola i circa 45 milioni messi sul piatto dagli sceicchi, dall’altro pesa l’idea dell’ennesimo addio eccellente. E chissà che a questo punto, per far cassa, il sacrificato possa essere Ibrahimovic. In entrata vanno avanti i discorsi relativi a Dedè e Dossena.

All’Inter è giunta la richiesta del Manchester City per il difensore Andrea Ranocchia, in cambio ai nerazzurri è stato proposto l’esterno Kolarov, una contropartita tecnica molto gradita a Stramaccioni, ma i differenti ingaggi (1,5 milioni guadagna l’italiano, 3,5 il serbo) rappresentano per il momento una grossa difficoltà. Kolarov diventerebbe l’erede di Maicon, destinato al Real o al Chelsea.

A Roma Zeman ha espresso un desiderio. Riavere quel Lorenzo Insigne già ai suoi ordini nelle due ultime esperienze a Foggia e Pescara, ma non se ne farà nulla per la ferma opposizione del Napoli intenzionato a tenere con sé l’attaccante. Tanti i nomi sul taccuino di Sabatini: M’Vila, Song, Lucas Pezzini, Fernando, Arouca, Romulo. Riscattato il giovanissimo difensore romeno Boldor, classe ’95.

La Lazio aspetta gli esiti del processo a Breno (accusato di incendio doloso della propria abitazione) per capire se potrà avere il difensore. I biancocelesti tentano Krasic e Peluso. Zarate resta in bilico, mentre Mayuka è sempre vicino.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017