Excite

Calciomercato, Milan stringe per Kakà, Napoli-Wallace, Inter su Gargano

  • Infophoto

Il Milan oggi incontra il Real Madrid per avere Kakà. Insomma, potrebbe essere oggi il giorno buono per il Sì della casa blanca al ritorno in rossonero del brasiliano. Gli spagnolo avrebbero già dato il loro placet al prestito, formula fortemente voluta da Galliani. A questo punto l'ultima parola spetta proprio al calciatore.

Ma il diavolo lavora anche su altri fronti. Ecco giungere le dichiarazioni di Mbaye Niang, attaccante di diciotto anni del Caen.Il ragazzo ha visitato Milanello ed è rimasto impressionato dalle strutture: "E' un club che mi interessa", ha dichiarato in una intervista rilasciata a L'Equipe. Si fa tortuosa la strada che porta a Nkoulou, definito "incedibile" dal Marsiglia, così come quella per Yanga Mbiwa, per il quale c'è il No del Montpellier.

Ma sulla sponda rossonera del Naviglio sono giorni di febbrile attesa anche per le news che arrivano dal fronte Gazprom. Secondo quanto afferma As il colosso russo entrerà nel club portando con sé ben 180 milioni di euro. Decisivo sarebbe stato l'incontro tra Berlusconi e Putin.

Giorni di riflessione alla Juventus, i bianconeri sono impegnati a Pechino, dove stanno preparando la sfida di Supercoppa al Napoli, ma fanno i conti con calcioscommesse. Stellini, vice di di Conte e squalificato per 2 anni e mezzo, ha detto addio, mentre il tecnico starebbe pensando ad un altro collegio difensivo per affrontare il secondo grado di giudizio.

Affari: la Juventus cercherà di sfruttare i milioni ottenuti dalle cessioni di Krasic e Felipe Melo. Con Van Persie che va verso la permanenza all'Arsenal, i bianconeri sono decisi a sferrare un deciso attacco a Jovetic, la carta per scardinare le resistenze della Fiorentina è Poli, da acquistare dalla Sampdoria. Si continua a tenere d'occhio Dzeko.

Anche il Napoli è a Pechino, forte della mezza dozzina di successi in altrettanti incontri amichevoli. Gargano e Mazzarri sono ai ferri corti, per il centrocampista uruguagio la cessione è a questo punto quasi certa. Bigon segue l'esterno sinistro, 18 anni, Wallace, ma deve guardarsi dalla concorrenza di Chelsea e Juventus.

E ad essere interessato a Gargano è proprio l'Inter, costretta a dire addio a Lucas, finito anch'egli al Paris Saint Germain. Nel mirino dei nerazzurri c'è anche el "Papu" Gomez, sul quale c'è anche la Fiorentina. Ma Branca non si fa mancare niente, per questo è a caccia di un big: Robbem resta il sogno, ma sarebbe già tanto riuscire ad arrivare ad uno tra Ramirez del Bologna e André Schürrle, 21 anni, attaccante del Bayer Leverkusen. In vista lo scambio Pazzini-Quagliarella con la Juventus.

Lucas al Psg, ennesima figurina per Ancelotti. Photogallery.

La Roma aspetta di chiudere tre operazioni in uscita, si tratta di Aleandro Rosi e Stefano Okaka, ad un passo dal Parma, e di Gabriel Heinze, sul quale è forte l'interessamento di Maiorca e Qpr. Brighi resterà. Una volta chiuse queste trattative, Sabatini potrà dedicarsi liberamente all'affare Torosidis. Secondo la stampa inglese, inoltre, ci sarebbe un interessamento per Dempsey. No al City che ha offerto 30 milioni per De Rossi.

La Lazio vuole due calciatori della Juventus, Reto Ziegler e Michele Pazienza. In piedi con il Genoa c'è l'idea diuno scambio Granqvist-Carrizo. Per il ruolo di esterno sinistro c'è anche Pocognoli. Il Pescara, che prende il portiere Ragni, vuole Kozak. Stendardo all'Atalanta.

Al Bologna si aspetta Gabbiadini. Se dovesse partire Ramirez è pronta l'alternativa, ovvero uno tra Elkeson (Botafogo) e Varela del Porto. Il Toro vuole Biondini. La Sampdoria ha in mente Maresca, che potrebbe dire addio al Malaga, orfano degli sceicchi che hanno già detto addio. Interesse anche per Migliaccio e Diniz.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019