Excite

Calciomercato Milan 2012: Thiago Silva ad un passo dal Psg

  • Infophoto

In giro si dice che i signori della Qatar Investment Authority, da un anno al timone di comando del Paris Saint Germain, siano tutt'altro che i classici ricchi scemi, ma, anzi, abbiano le idee molto chiare sul futuro. Un progetto di crescita continuo che dia soddisfazione sia dal punto di vista sportivo, che economico.

Sarà, ma intanto pare che dall' interno dell'Île-de-France le mani bucate degli arabi stiano riempiendo le casse di diversi club europei, italiani in particolare. Ultimo caso, il Milan. I rossoneri si priveranno del difensore Thiago Silva, un campione.

Già, ma è anche vero che 42 milioni di euro farebbero traballare le certezze di incedibilità a chiunque. Ieri incontro decisivo tra Galliani e Leonardo, ci sono da limare alcune differenze tra domanda e offerta, ma il gap è talmente minimo da lasciar presupporre che a breve arrivi pure l'ufficialità.

Placet alla cessione da parte del club, ok anche del calciatore, pronto a firmare un quinquennale da 10 milioni a stagione: più del doppio rispetto a quanto guadagnava al Milan.

Il Psg è concentrato pure su Lavezzi. "Settimana prossima chiuderemo la trattativa", ha dichiarato Leonardo. Il Napoli incasserà una cifra vicino ai 30 milioni di euro più bonus.

Gli azzurri almeno per il momento non acquisteranno un big per sostituire l'argentino. Mazzarri vuole infatti testare in ritiro Lorenzo Insigne e per questo De Laurentiis proprio ieri ha declinato l'offerta del Pescara, che voleva il ventenne attaccante con sé anche per la prossima stagione. In Campania si dà quasi per conclusa la trattativa Cissokho, Bigon tenta pure la carta Tabanou, 22enne centrocampista del Tolosa.

La Juve attende l'ufficialità per Isla ed Asamoah e lavora per cercare di portare a Torino anche Verratti, su cui c'è praticamente mezza Italia (Roma, Napoli, Inter) più l'onnipresente Psg. I bianconeri sono alla ricerca di un calciatore in grado di fare la differenza in chiave Champions. Cavani resta un miraggio, più fattibile Van Persie.

Per dare l'idea di quanto il calciomercato sia diventato folle, basta fare un esempio, quello di Lucas. 20 anni, centrocampista brasiliano del San Paolo e nel giro della nazionale verdeoro. L'Inter era fortemente interessato a lui, ma cosa fare quando di fronte ci si ritrova una richiesta di 35 milioni di euro?

I nerazzurri si dirigeranno altrove, Lucas forse approderà comunque nel vecchio continente, ma al Real Madrid, club che, alla faccia del fair play finanziario sbandierato da monsieur Michel Platini, si può permettere di spendere e spandere tanto anche per un ragazzino di belle speranze.

Intanto Ausilio e Branca, dopo aver presentato una offerta al Bayern per Muller, sperano di avere il sì di Giovinco (più facile convincere il Parma che la Juve). Destro appare vicino, ma Moratti frena: "Abbiamo anche Longo, un altro giovane che può rappresentare un futuro assai prossimo".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019