Excite

Calciomercato, Messi subito all'Inter?

Messi. Ora. Subito.
E' questo l'obiettivo di Mancini e Moratti: portare immediatamente a Milano la stella argentina del Barcellona, la ciliegina sulla torta di una squadra già clamorosamente forte.
L'offerta è stata fatta ed è piu' che imponente: 110 milioni di euro. Roba da far tremare i polsi e da mettere la pulce nell'orecchio di qualsiasi società. Barcellona incluso.
A rafforzare la voce di un possibile trasferimento di Messi all'Inter è anche lo scarso feeling fra la stella argentina e Ronaldinho, invidiosi l'uno dell'altro e poco propensi a dividersi il palcoscenico blaugrana.
La forte offerta di Moratti verrebbe in parte coperta dallo sponsor Pirelli, in cerca di un nuovo testimone d'eccezione dopo l'epoca Ronaldo.
Mancini oggi ha dichiarato che gli piacerebbe avere anche Cassano: "E' un grande campione ma difficile da inserire a stagione già avviata".

Intanto i complimenti di Silvio Berlusconi a Gigi Buffon hanno sortito l'effetto sperato: il portierone al 90% diventerà rossonero. Dida, infatti, non ha intenzione di rinnovare il contratto con i rossoneri.
"Alla Juve non ci sono solo io e per quanto riguarda il mio futuro non credo di poter decidere solo io, non sono così importante", ha dichiarato Buffon.
Sempre a proposito di Milan, Oddo arriverà ma Lotito ha dichiarato: "I rossoneri devono pagarlo il giusto invece fino ad ora hanno usato il braccino".

La Lazio ha chiuso l'affare Jimenez. Il contratto, però, verrà depositato solo dopo il 15 gennaio, quando il giocatore cileno si accorderà con la Ternana in Tribunale per essere liberato (udienza davanti al giudice del lavoro di Terni).
Il club biancoceleste per avere il trequartista verserà un milione di euro agli umbri per il prestito fino al 30 giugno 2008, ma già alla fine di questa stagione deciderà se far valere l'opzione sull'acquisto definitivo, fissata in undici milioni da versare in tre tranche.
Lotito ha voluto smentire una notizia giunte nelle ultime ore: "Cassano alla Lazio? Solo voci. Non c'è la minima possibilità", ha detto il presidente.

La Fiorentina, oltre ad aver bloccato Pazzini, ha dichiarato di non essere intenzionata ad ingaggiare Barzagli del Palermo e Canini del Cagliari.

Tramite il suo agente Christian Chivu ha dichiarato di voler rinnovare il suo contratto con la Roma: "L'intenzione è di prolungare per cinque anni. C'è la volontà comune di raggiungere l'accordo - ha detto l'agente Andrea Pretti -. Con la Roma abbiamo rapporti eccezionali e non esiste nessun campanello d'allarme che possa renderci inquieti. Entro gennaio ci vedremo, secondo quanto stabilito"

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017