Excite

Calciomercato Juve, Sneijder vuole lasciare il Galatasaray: pronto il contratto coi bianconeri

  • Getty Images

L’esperienza in Turchia di Wesley Sneijder sembra ormai al capolinea e sulle tracce del trequartista olandese si muove nella direzione giusta la dirigenza della Juve, pronta a concludere l’affare in tempi brevi previo accordo di massima con la controparte sulla clausola rescissoria.

Mercato di gennaio, Inter scatenata: dopo Podolski, nerazzurri sulle tracce di Shaqiri

Per portare l’ex centrocampista offensivo dell’Inter del memorabile “triplete” di epoca Mourinho, gli emissari bianconeri stanno provando ad usare l’arma della diplomazia, tenendo testa alle richieste economiche dei turchi mediando colpo su colpo.

Sulla carta servirebbero 20 mln di euro, cifra insostenibile per quasi tutti i club del mondo Real Madrid e pochi altri “Paperoni” a parte, ma le ultime notizie in arrivo da Istanbul parlano di intesa possibile su un prezzo che oscillerebbe dai 5 ai 10 milioni.

Preziosa, in queste ore, si sta rivelando la “trama” tessuta dall’amministratore delegato Marotta e colleghi, pazientemente posizionati dietro l’angolo in attesa del da parte della dirigenza del Galatasaray, a sua volta interessata a lasciar libero il giocatore incassando soldi da poter reinvestire in qualsiasi momento.

(Mercato invernale, infuriano le trattative: Inter, Juventus e altri club a caccia di talenti)

Più semplice il discorso riguardante lo stipendio promesso dalla Juve a Sneijder, con un probabile punto d’incontro fissato in un contratto di 4 milioni e mezzo fino al 2016 o al 2017, a seconda del risultato finale della non difficile mediazione da definire in corso d’opera con l’agente personale del nazionale olandese.

L’ingaggio finora versato dal club leader del campionato turco si aggira sui sei milioni di euro complessivi, ragion per cui un’eventuale cessione del fantasista non verrebbe presa come un dramma dai vertici del Galatasaray.

Il mese caldo del calciomercato di metà stagione è appena iniziato e le grandi squadre italiane non stanno alla finestra: dopo le mosse di Milan e Inter, adesso a recitare un ruolo da protagonista nella lunga campagna acquisti di gennaio 2015 è la capolista Juventus.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017