Excite

Calciomercato Inter: il dopo Eto'o si chiama Diego Forlan

  • LaPresse

Probabilmente molti tifosi interisti (e non) avrebbero scelto diversamente se avessero potuto. Un addio improvviso, arrivato dopo la miglior stagione con la maglia dell'Inter grazie ai 37 gol stagionali che l'avevano portato ad essere celebrato come uno dei più forti attaccanti del mondo. Verrà ricordato a Milano come l'attaccante del 'Triplete' disposto a sacrificarsi sulla fascia sinistra per vincere la tanto sognata Champions League.

Ci è riuscito anche con l'Inter con Mourinho in panchina e un fantastico Diego Milito a svolgere il ruolo di finalizzatore. Ora ha deciso di lasciare l'Italia e il grande calcio nonostante abbia soltanto 30 anni. Il motivo? Semplice, il triennale da 20 milioni di euro a stagione che gli assicurerà l'Anzhi, squadra russa che vuole crescere nel minor tempo possibile. Moratti percepirà circa 27 milioni di euro dalla sua cessione oltre al risparmio su un ingaggio molto pesante da 11 milioni di euro all'anno.

Dopo l'addio di Ibrahimovic all'Inter sembrava la fine di un ciclo quando in realtà ne stava per cominciare uno ancora più vincente, il più vincente nella storia da presidente di Massimo Moratti. Ora il sostituto di Eto'o è stato scelto e bloccato già da tempo: si chiama Diego Forlan, attaccante dell'Atletico Madrid che ha grande esperienza internazionale e, all'età di 32 anni, ha voglia di sfruttare l'ultima grande occasione nel calcio italiano dove arriva a sostituire un giocatore forse insostituibile. Sarà il tempo a dare il verdetto ma pagarlo 5/6 milioni di euro con un ingaggio da 3 milioni a stagione sicuramente permetterà, in tempo di fair play finanziario, di risparmiare veramente tanti soldi a Moratti che in questi anni ha speso tanto, forse troppo ed ora ha voglia di far quadrare finalmente i conti.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020