Excite

L'Inter cerca una punta: ecco tutti i nomi caldi

La sconfitta della sua Inter in casa dell'Udinese ha deluso il patron Massimo Moratti che ora punta subito a regalare al tecnico Leonardo un rinforzo importante in fase d'attacco come confermato dopo il match: 'Non cerchiamo qualcosa da cambiare ma da aggiungere, uno che ci faccia stare tranquilli dato che si gioca ogni tre giorni'.

Leonardo sul mercato: 'Di Natale, Sanchez e Ganso? Interessanti'

Gli impegni saranno tanti a partire da febbraio visto che l'Inter sarà impegnata tra Campionato, Coppa Italia e Champions League. Una stagione ricca di sfide che non si può affrontare con tre punte soltanto a disposizione (Eto'o, Milito e Pandev) visto che la partenza in estate di Mario Balotelli non è stata poi seguita dall'arrivo di un attaccante.

Il nome che circola in cima alla lista dei desideri di Leonardo è quello di Luis Fabiano, già cercato insistentemente ai tempi del Milan. Il 30enne attaccante del Siviglia, autore di 66 reti in 138 gare, arriverebbe volentieri a Milano ma c'è da convincere la società spagnola che chiede non meno di 10 milioni di euro per il cartellino del bomber carioca.

Le alternative non mancano e continua ad essere accostato all'Inter il nome di Luc Castaignos, 18enne punta del Feyenord, che Moratti vorrebbe prendere per quest'estate considerato che in questa fase della stagione è molto più importante l'esperienza della classe cristallina di una giovane promessa. Spuntano allora i nomi dell'italo-brasiliano della Juventus Amauri e dell'attaccante romeno Adrian Mutu, per il quale si tratterebbe di un ritorno a Milano considerato che già nella stagione 1999/2000 vestì la maglia nerazzurra con scarsi risultati: soltanto 10 presenze all'attivo e nessun gol.

Missione praticamente impossibile quella di convincere la dirigenza dell'Udinese a cedere il gioiello Alexis Sanchez considerato incedibile in questo mercato di gennaio. Se ne riparlerà a giugno quando il cartellino del giovane attaccante cileno, ora già sui 25 milioni di euro, potrebbe essere lievatato ancor di più visti le ottime prestazioni dell'ultimo periodo.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018