Excite

Calciomercato, Ibrahimovic alla Roma: clamorosa voce dalla Svezia, tutti i dettagli

  • Getty Images

A Natale si sa, siamo tutti più buoni e, in molti casi, più sognatori. A prendere alla lettera tale spirito sono stati senz'altro i giornalisti del principale quotidiano sportivo svedese, Aftonbladet, che nell'edizione odierna hanno acceso la fantasia e l'hanno messa a frutto con una clamorosa idea di calciomercato consigliando a Zlatan Ibrahimovic la Roma come destinazione finale della sua magnifica carriera. Per lui, si legge, la capitale sarebbe, infatti, una piazza ideale, calorosa, appassionata e con ambizioni di vertice in un campionato, quello di Serie A, che lo ha già visto protagonista con le maglie di Inter, Milan e Juventus. Proprio in Italia Ibrahimovic è diventato uomo ed i tifosi lo hanno sempre apprezzato "sopratutto per la sua caparbietà e sfrontatezza".

Calciomercato Serie A: Cerci al Milan, Torres torna all'Atletico Madrid

Per tanti altri appassionati, invece, il sogno sarebbe quello di vederlo prima o poi giocare in Premier League, ma il quotidiano svedese respinge una simile ipotesi, che ammette sarebbe stata ideale circa sette anni fa, ma che considera ormai impropria ad oggi vista l'età del giocatore. L'Italia e Roma, invece, si che sarebbero il posto giusto, sempre secondo il quotidiano svedese, per continuare a sentirsi decisivo e ancora protagonista. La Roma è una squadra ambiziosa anche in ambito europeo e Zlatan potrebbe giocare finalmente al fianco di Francesco Totti andando a formare una coppia da sogno nell'immaginario dei tifosi giallorossi. Proprio lui che alla Roma doveva andare più di 10 anni fa, alla corte di Fabio Capello per puntare al vertice in Italia ed in Europa. Alla fine saltò tutto, andò alla Juventus, ma uno scudetto in carriera a Roma è comunque riuscito a vincerlo: era il 7 maggio 2011 e all'Olimpico si laureò campione d'Italia, addosso però aveva la maglia del Milan.

Calciomercato Inter: Podolski arriva in prestito dall'Arsenal fino a giugno

In questa pazza ipotesi formulata da Aftonbladet ci sarebbe anche la soluzione ad un altro dei grandi ostacoli ad un eventuale trasferimento di Ibrahimovic alla Roma: la questione ingaggio. Attualmente il campione svedese, infatti, al PSG guadagna qualcosa come 12 milioni di euro netti, dodici si, con ulteriori bonus previsti al raggiungimento di determinati obiettivi. In Italia una cifra simile non è contemplata nel bilancio di alcuna società di Serie A. Probabilmente neanche la metà sarebbe una cifra facile da permettersi per un club del nostro campionato, ma di certo la Roma potrebbe fare un tentativo di avvicinarsi agli otto milioni di euro annuali. Una cifra comunque altissima alla quale dovrebbe aggiungersi con buona probabilità una somma da pagare al PSG per il cartellino del giocatore. Ibrahimovic stesso, però, sempre secondo la stampa svedese, visto quanto guadagnato fino ad ora "potrebbe sorprendere tutti scegliendo una destinazione senza incrementare il suo conto in banca". Quali siano le usanze natalizie in Svezia non è dato saperlo, i risultati in questo caso sembrano poter essere catalogati alla categoria "fantamercato".

La classifica di Serie A dopo sedici giornate

Restando con la testa in una Serie A nella quale Ibrahimovic veste con la maglia della Roma, potrebbero diventare reali anche le voci che vorrebbero De Rossi tentato dall'avventura negli Stati Uniti. Legandoci, infatti, al discorso economico, il centrocampista di Ostia è il giocatore più pagato in casa giallorossa con un ingaggio da 6,5 milioni di euro netti a stagione (13 lordi circa). Per prendere Ibrahimovic sarebbe dunque quasi automatica una cessione simile che possa liberare spazio salariale. Per il momento, però, il consiglio per i tifosi della Roma è quello di restare con i piedi per terra e non farsi prendere dalla fantasia tipica del periodo natalizio, da oggi molto svedese.

Guarda il più bel gol realizzato da Zlatan Ibrahimovic

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020