Excite

Calciomercato Fiorentina, rivoluzione in attacco? Ecco le ipotesi

La prima parte di stagione della Fiorentina targata Sinisa Mihajlovic è stata senza alcun dubbio al di sotto delle aspettative perchè per una formazione abituata ogni anno a lottare per la qualificazione in Champions League essere al quintultimo posto con 19 punti a pari merito con il Parma non può far sorridere la dirigenza viola.

Speciale Calciomercato gennaio: ecco come cambia la Serie A

L'addio di Cesare Prandelli, diventato ct della Nazionale Italiana, ha lasciato chiaramente un buco che finora Mihajolovic non è riuscito a colmare con molti big che non hanno trovato gli stimoli giusti per essere determinanti come negli anni passati.

Ecco che allora il ds Pantaleo Corvino sta studiando una vera e propria rivoluzione nel mercato di gennaio per cercare di dare nuova linfa alla formazione viola: potrebbero partire due pezzi da novanta come Alberto Gilardino e Adrian Mutu per lasciare spazio a nuovi attaccanti. Il mercato delle punte è sempre molto delicato e spesso ci sono intrecci che si possono sbloccare da un momento all'altro.

La situazione della Juventus è sicuramente collegata a quella della Fiorentina perchè qualora Gilardino dovesse partire in direzione Torino, potrebbe fare la strada inversa Amauri, attaccante che in questi mesi ha sofferto parecchi problemi fisici non riuscendo a dimostrare completamente il suo valore. Altro giocatore sulla lista degli acquisti è l'argentino Maxi Lopez, attualmente al Catania, in cerca di ritrovare una piazza che possa soddisfarlo.

Napoli, è idea Mutu

Vicino all'addio invece il romeno Adrian Mutu che, dopo aver saltato la cena degli auguri organizzata dalla società e l'ultimo allenamento senza giustificazioni, si è scusato ieri con compagni, allenatore, staff e dirigenti. Sembra che però questo non sia sufficiente per ricucire lo strappo dopo l'ennesimo episodio extra-calcistico: l'attaccante è sul mercato e potrebbe essere ceduto anche a costo zero.

Altra voce circolata in questi giorni vedrebbe lo scambio tra Manchester United e Fiorentina di Alberto Gilardino e Federico Macheda. Gli inglesi propongono la formula del prestito secco che però non convince la società gigliata. In realtà il ds Corvino punta un altro attaccante degli inglesi che fin qui è stato determinante: si tratta di Dimitar Berbatov, 29enne attaccante bulgaro autore fin qui di 14 reti in 15 partite di Premier League.

Nel valzer di punte potrebbe rientrare anche Luca Toni, che nella prima parte di stagione ha deluso le aspettative del Genoa di Preziosi e potrebbe profilarsi una doppia ipotesi: approdo alla Juventus in cambio di Amauri o clamoroso ritorno a Firenze dove tanto bene fece dal 2005 al 2007 con ben 47 gol siglati in 67 gare.

In uscita praticamente fatta per Papa Waigo al Grosseto con Bolatti che è sempre più vicino allo Sporting Lisbona, sembra possa partire anche il difensore Felipe che terminerebbe al Napoli di Mazzarri, sempre alla ricerca di un centrale sinistro di difesa.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019