Excite

Cagliari-Roma 0-3 a tavolino. E' ufficiale

  • Youtube

Il Cagliari-Roma della discordia finisce 0-3 a tavolino. Questo il testo del giudice sportivo: "...ritenuto che la provocatoria iniziativa assunta dalla Soc. Cagliari costituisce una palese violazione di cui all’art. 12, n. 2 CGS, che impone alle Società la rigorosa osservanza delle disposizioni emanate dalle pubbliche autorità in materia di pubblica sicurezza, e considerato che tale violazione ha costituito la causa diretta ed esclusiva dell’impedimento alla regolare effettuazione della gara; preso atto che la Soc. Roma ha preannunciato un reclamo ex art. 29, n. 4 CGS; visti gli art. 29, n. 3 e 17, n. 1 C.G.S., delibera di sanzionare la Soc. Cagliari con la perdita della gara con il punteggio di 0-3 (zero a tre), disponendo altresì la trasmissione di copia degli atti al Procuratore federale per quanto di competenza in merito alla condotta del Presidente della Società stessa".

Le condizioni dello stadio Is Arenas, guarda il video!

Con la sua decisione GianPaolo Tosel si è rifatto a due articoli della Federcalcio, i seguenti: "La società ritenuta responsabile, anche oggettivamente, di fatti o situazioni che abbiano influito sul regolare svolgimento di una gara o che ne abbiano impedito la regolare effettuazione, è punita con la perdita della gara stessa con il punteggio di 0-3".

"I Giudici sportivi giudicano, altresì, in prima istanza sulla regolarità dello svolgimento delle gare, con esclusione dei fatti che investono decisioni di natura tecnica o disciplinare adottate in campo dall’arbitro, o che siano devoluti alla esclusiva discrezionalità tecnica di questi ai sensi della regola 5 del Regolamento di Giuoco".

Ieri pomeriggio allo Stadio Is Arenas è stato teatro di una vicenda che ha visto protagonisti da un lato il presidente Massimo Cellino (deciso ad aprire i cancelli nonostante la non agibilità e l'ordine delle "porte chiuse") e dall'altro la Figc. In mezzo la Roma, che sin da subito ha chiesto la vittoria a tavolino.

Sulla vicenda è intervenuta anche la Codacons, che ha denunciato Cellino: "L'episodio mi sembra gravissimo. I tifosi saranno danneggiati dall'immagine oltre che con il 3-0", ha dichiarato il presidente del Codacons Carlo Rienzi, intervenuto a Radio Anch'io Lo Sport su Radiouno "Il tifoso che ha un biglietto ha diritto di assistere allo spettacolo, se questo non accade ha diritto al risarcimento oltre che al rimborso".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019