Excite

Prende corpo la 'nuova' Roma: Buffon il primo colpo

Il primo colpo della nuova Roma di Thomas DiBenedetto sembra essere in arrivo: il portiere della Juventus e della Nazionale italiana Gianluigi Buffon sembra essere molto vicino al trasferimento in giallorosso. Il 33enne estremo difensore campione del mondo con l'Italia nel 2006 sembra si sia stancato delle critiche e della situazione alla Juventus che l'avrebbe portato a decidere in modo definitivo di cambiare aria per trovare nuovi stimoli.

Fonti vicine al calciatore raccontano addirittura che stia già cercando casa a Roma insieme alla signora Alena Seredova che lo seguirà nella sua nuova esperienza lavorativa. Calato rispetto al rendimento di qualche anno fa anche in seguito ad alcuni infortuni che ne hanno penalizzato il rendimento, Buffon può vantare 103 presenze con la maglia della Nazionale maggiore di cui è attualmente il capitano nominato dal nuovo ct dell'Italia Cesare Prandelli.

Dopo 10 anni alla Juventus potrebbe dunque partire un pezzo di storia della società bianconera che dopo David Trezeguet saluterebbe un altro big. Si vuole probabilmente dare maggiore fiducia a Storari puntando sulla cessione di Buffon che attualmente è all'ultima possibilità di essere ceduto. Il suo ingaggio attuale è molto alto ma nella nuova offerta da parte della Roma si parla di un contratto triennale con i 6 milioni di euro che verrebbero spalmati in 3 anni così da percepire fino a 36 anni 2 milioni di euro l'anno.

Nonostante si parli anche delle eventuali contropartite tecniche come il portiere della Roma Julio Sergio e l'esterno offensivo francese Menez, il procuratore di Buffon Silvano Martina ha smentito categoricamente l'indiscrezione: 'Buffon alla Roma? E' tutto vero. E' già stato venduto, ha già firmato il contratto con la Roma e sta andando a Trigoria per allenarsi. Ma come si fa a pensare oggi ad una cosa simile? Non si può commentare il nulla, sono solo voci. Il mercato non si fa sui giornali. Buffon ha ancora due anni di contratto e chi vuole il giocatore deve andare a Torino, alla sede della Juventus. La Roma è sicuramente una grande squadra, ma come ce ne sono tante altre. Anche il Barcellona, l’Inter, la Juventus sono grandi squadre'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019