Excite

#BrasExcite, Mondiali 2014 -142. Prostitute imparano lingue per accogliere i tifosi

  • Getty Images

Un corso di lingue offerto dall'associazione di prostitute dello stato di Minas Gerais alle professionisti del sesso. A Belo Horizonte i Mondiali di Brasile 2014 si preparano anche così. Coloro che partecipano al corso hanno la possibilità di imparare elementi di inglese, francese, italiano e tedesco, così da non farsi trovare impreparate di fronte all'ondata di potenziali clienti, provenienti da ogni angolo del globo, prevista per la prossima estate.

#BrasExcite, le puntate precedenti

L'obiettivo lo spiega la presidentessa dell'associazione prostitute: "Abbiamo intenzione di insegnare alcuni vocaboli base, ma anche frasi più complesse, che magari possono essere utilizzate durante l'ora di intrattenimento con il cliente".

"In qualsiasi lavoro è molto importante conoscere le lingue straniere, l'inglese soprattutto, non vedo perché la nostra dovrebbe fare eccezione", ha aggiunto.

Ultimamente in Brasile sono state condotte diverse inchieste sul tema della prostituzione. A preoccupare, a maggior ragione in coincidenza con i Mondiali di calcio che attireranno 600 mila turisti stranieri, è lo sfruttamento sessuale dei minori.

Secondo l'Ong brasiliana Forum nazionale per la prevenzione del lavoro minorile, nel 2012 ben 500mila minori erano finiti nella rete della prostituzione: "5 volte in più rispetto al 2001", riferisce una indagine condotta dall'Unicef.

Al tema si è interessato anche il "The Guardian". Ecco uno stralcio dell'inchiesta condotta dal quotidiano inglese: "Sulla Juscelino Kubitschek Avenue, l'ampia strada che collega il centro di Fortaleza allo stadio Castelao Arena (uno dei dodici "Mondiali") sono decine le ragazzine che, ogni minuto, vengono adescate dai clienti".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019