Excite

Bologna-Juventus 0-2: Vidal è sempre decisivo, per Conte sette vittorie consecutive senza subire gol

  • Getty Images

La Juventus batte il Bologna e conquista la sua settima vittoria consecutiva, ma il dato più impressionante è che i bianconeri non subiscono gol da quando è iniziato questo filotto di vittorie. Roma e Napoli dovranno inventarsi qualcosa di prodigioso per strappare il terzo Scudetto consecutivo dalle maglie di Pirlo e compagni. Conte ha lasciato a riposo diversi titolari in vista della sfida di Istanbul contro il Galatasaray, decisiva per il passaggio del turno in Champions Legue.

In pratica in difesa c’è Ogbonna in luogo di Bonucci, a centrocampo Marchisio, Vidal e Pogba sono tutti presenti perché manca Andrea Pirlo. In avanti c’è l’inedita coppia, almeno per il campionato 2013-2014, formata da Quagliarella e Vucinic. Il Bologna risponde con uno schieramento molto accorto che confida soprattutto nelle magie di Diamanti. La partenza dei campioni d’Italia, però, non lascia molte speranze. Al dodicesimo la Juve è già in vantaggio. Un lancio lungo di Ogbonna trova Marchisio a tu per tu con Curci. Orrenda la tattica del fuorigioco messa in atto dal Bologna. Il tiro del centrocampista bianconero, però, viene respinto sulla linea da Garics. Sugli sviluppi dell’azione è Peluso a trovare libero Vidal, nuovo fuorigioco sbagliato dagli emiliani. Il cileno non sbaglia e la gara si fa in discesa per gli ospiti.

La reazione degli emiliani è legata tutta ai calci di punizione di Diamanti, però Buffon è attento. La Juventus va vicina al raddoppio con Peluso che però non trova il tempo giusto. Il primo tempo si chiude con l’infortunio a Vucinic che è costretto a lasciare il posto a Llorente. La ripresa si vivacizza nella seconda parte. Llorente ha due buone occasioni per andare a rete ma riesce a farsi respingere il tiro da Curci in entrambe le occasioni. Il Bologna risponde con Cristaldo che spreca un’occasione molto invitante tirando fuori da ottima posizione.

Il gol della sicurezza, per i bianconeri, arriva solo all’ultimo minuto. Calcio d’angolo dalla sinistra di Tevez. La palla è tagliata sul primo palo dove Chiellini anticipa tutti e gira in rete. Vittoria strameritata della Juventus che ora attende, tranquilla, i risultati di Roma e Napoli.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017