Excite

Bologna, esonero Lopez: la presentazione del nuovo allenatore Delio Rossi

  • Getty Images
Delio Rossi è il nuovo allenatore del Bologna. Dopo l'esonero di Diego Lopez, la società ha subito individuato un tecnico di esperienza e con un profilo importante per cercare di conquistare la promozione in serie A, obiettivo stagionale ancora raggiungibile. La sconfitta di 2-1 nello scontro diretto con il Frosinone ha scosso i vertici del club che hanno optato per la svolta in panchina. Delio Rossi era sotto contratto con la Sampdoria, con cui ha ottenuto comunque buoni risultati. Ma di lui, oltre agli anni alla Lazio, si ricorda un episodio molto brutto: l'aggressione a Ljajic ai tempi della Fiorentina.

Vedi il video di Delio Rossi che picchia Ljajic

Joey Saputo, 'chairman' del Bologna, ha spiegato la decisione: "Non è mai piacevole cambiare un allenatore ed è una decisione che non avremmo mai voluto prendere, ma che si è resa necessaria. Dispiace per Diego Lopez, persona perbene e tecnico preparato che avrà sicuramente l’occasione di dimostrare in futuro il suo valore". Archiviato il passato, Saputo ha parlato della presentazione del nuovo allenatore: "Rivolgo un caloroso benvenuto a Delio Rossi, che ho avuto modo di conoscere ieri. Di lui mi hanno colpito la professionalità, l’esperienza e soprattutto l’entusiasmo con cui ha deciso di affrontare l’avventura rossoblù. Qualità importanti che metterà a disposizione del Club per raggiungere il traguardo a cui tutti miriamo. Forza Bologna".

La storia ben diversa tra Castori e il Carpi

Proprio in sede di presentazione Delio Rossi ha mostrato grande voglia di tornare a guidare una squadra. "Non faccio i miracoli. Lavorerò sulle qualità e sulle motivazioni del gruppo in un momento delicato. Abbiamo la necessità di fare bene sin da subito", ha affermato in conferenza stampa. "Non so se la promozione diretta sia sfumata. Non voglio illudere nessuno. Preferisco piuttosto pensare ad una partita alla volta. Se avessi avuto tutti questi problemi, probabilmente non avrei accettato", ha aggiunto.

Delio Rossi ha tre partite a disposizione per cercare il miracolo della conquista del secondo posto, che permette la promozione diretta in serie A. Altrimenti dovrà affrontare la lotteria dei play-off. La prossima partita del Bologna è in casa contro l'Avellino, reduce dalla vittoria contro il Pescara che ha permesso di superare un brutto periodo per gli irpini. Delio Rossi, nelle scorse settimane, era stato proprio accostato al club biancoverde, ma la società ha sempre confermato Massimo Rastelli.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017