Excite

Bojan-Roma: è fatta

  • Foto:
  • ©LaPresse

La nuova Roma comincia a prendere forma con il primo colpo che dovrebbe essere ufficializzato direttamente dal patron americano DiBenedetto la prima settimana di luglio. La società giallorossa ha praticamente chiuso la trattativa per l'arrivo a Roma di Bojan Krkic, attaccante del Barcellona classe '90.

Il 20enne talento del Barça dovrebbe trasferirsi quindi nella capitale alla corte del nuovo tecnico giallorosso Luis Enrique che lo conosce di persona considerando che entrambi arrivano dalla società spagnola che quest'anno ha vinto Liga e Champions League sbaragliando la pur difficile concorrenza del Real Madrid di Josè Mourinho. Fin qui non si è dimostrato attaccante goleador considerando che ha messo a segno 41 reti con la maglia del Barcellona in 163 partite ma la sua giovanissima età permette di immaginare un'ulteriore crescita da parte dell'attaccante spagnolo.

Cresciuto nelle giovanili del Barcellona Bojan Krkic ha messo a segno nella cantera qualcosa come più di 600 reti: nella sua prima stagione 1999-2000 giocando coi Benjamín A, categoria di calcio a 7 creata per selezionare i migliori talenti provenienti dalle scuole calcio mette a segno 220 gol. Nel 2000-2001 passa al calcio a 11, realizzando 98 reti negli Alevín B. L'anno seguente, negli Alevín A guidati da Sergio Lobera, Bojan risulta essere ancora il capocannoniere della squadra con 65 gol realizzati con la vittoria nel Campeonato Nacional Alevín disputato a Brunete e il titolo di miglior giocatore e di capocannoniere del torneo. Nella stagione 2002-2003 nell'Infantil B si adatta al ruolo di attaccante esterno mettendo a segno altri 75 gol. Un ruolino mostruoso che poi però si è un pò fermato con l'esordio nella prima squadra del Barcellona. Convocato anche dalla propria nazionale con le categorie della Spagna U17 e U21. Viene successivamente chiamato da Luis Aragonés per la partita amichevole della Spagna contro la Francia, giocatasi il 6 febbraio 2008. Diventa così il più giovane giocatore convocato per una partita della Nazionale maggiore (17 anni e 5 mesi).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019