Excite

Blatter, dimissioni dalla Fifa: nello scandalo coinvolto il segretario generale

  • Getty Images
Joseph Blatter ha rassegnato le dimissioni da presidente della Fifa. "La Fifa è ciò che amo più di qualunque altra cosa, e voglio fare solo il suo bene", ha dichiarato il massimo dirigente del calcio mondiale, annunciando il suo passo indietro che è arrivato a poche ore dal coinvolgimento nello scandalo corruzione del suo stretto collaboratore, il segretario generale della Fifa Jerome Valcke.

Secondo quanto reso noto dal New York Times, infatti, il braccio destro di Blatter aveva dato il via libera al famoso pagamento dei 10 milioni di dollari per l'organizzazione del Mondiale del 2010 in Sudafrica, finita nel mirino del Fbi portando all'arresto di numerosi dirigenti Fifa.

La rielezione di Blatter alla presidenza Fifa

"La Fifa ha bisogno di una profonda ristrutturazione: ecco perché ho convocato il consiglio elettivo straordinario. Tutto sarà fatto nel rispetto dello statuto e coloro che vogliono candidarsi avranno il tempo sufficiente per farlo", ha spiegato Blatter che comunque conserverà il suo incarico fino alla nuova elezione. Ma il mandato "non può essere supportato", ha ammesso. E così, dopo quasi venti anni di regno, la Fifa cambierà volto. Vedremo in quale direzione.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019