Excite

Blatter: 'Continuo'

La 'mission' di Blatter non è compiuta. Quindi, chi spera di liberarsi della 74enne cariatide, numero uno della Fifa dal '98, è destinato a rimanere molto deluso.

'Quando sono arrivato' spiega Blatter in un'intervista rilasciata al sito ufficiale della ferdercalcio mondiale 'mi è stato affidato il compito di realizzare un programma di sviluppo per l'associazione, da consegnare poi a federazioni nazionali e sponsor. Nel farlo mi sono reso conto abbastanza presto che il calcio è molto più di un gioco. E ho capito di avere una missione da compiere. Ecco, la mia missione non è ancora finita'.

MONDIALI - Sep Blatter è felice per l'andamento dei mondiali e si augura che presto ci siano novità. 'Argentina e Spagna hanno mostrato un bel gioco. Vorrei che in ogni edizione iridata ci sia una nuova nazioanle emergente. La Corea del Sud è andata vicina al successo nel 2002, quest'anno il Ghana è andato bene, squadra giovane, come la Germania'.

'Quel che non mi è piaciuto è la tendenza delle squadre, specie nella fase a gironi, a difendere il pareggio. Nelle gare ad eliminazione diretta si punta troppo ai supplementari, per questo stiamo valutando varie soluzioni, la conclusione delle partite al 90', con successivi rigori inc aso di parità o la reintroduzione del golden goal'.

L'Insidia - 'Le partite devono concludersi senza pareggio. L'Argentina ai mondiali ha mostrato un bel gioco', ha dichiarato Blatter, prima che gli tornassero a mettere la camicia di forza.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019