Excite

Bayern Monaco-Chelsea 7-6 d.c.r. Guardiola batte Mourinho e vince la Supercoppa Europea

  • Getty Images
La Supercoppa Europea tra Chelsea, vincitore dell’Europa League, e Bayern Monaco, trionfatore dell’ultima Champions League, è soprattutto la sfida tra Josè Mourinho e Pep Guardiola. Due allenatori di successo con concezioni calcistiche completamente opposte. Le differenze si vedono subito in campo. I tedeschi puntano al possesso palla ed a schiacciare l’avversario per poi trafiggerlo con la rapidità e la tecnica degli attaccanti. Gli inglesi sono tutti raccolti in pochissimi metri e non danno spazio e respiro all’avversario.

Al primo affondo il Chelsea è in vantaggio. Torres finalizza un contropiede di ottima fattura. Il centravanti spagnolo sembra rinato sotto le cure di Mourinho. La partita non cambia copione, anzi si accentua il difensivismo del Chelsea davanti al palleggio prolungato ed ostinato dei bavaresi. Il Bayern non trova sbocchi, è difficilissimo arrivare davanti a Cech. Ci riesce Ribery dopo due minuti del secondo tempo. L’ala del Bayern si accentra e fa partire un tiro che non lascia scampo al portiere ceco.

Il pareggio della squadra di Guardiola scuote il Chelsea che sfiora il gol del vantaggio a più riprese. Oscar, Ivanovic e David Luiz si scontrano contro un Neuer in serata di grazia che para tutto e di più. Si arriva ai supplementari ma il Chelsea è costretto a giocarli con un uomo in meno vista l’espulsione di Ramires. Sembra finita ma la squadra di Mourinho vibra un colpo letale. David Luiz pesca Hazard in profondità. Il genietto del Chelsea trafigge Neuer.

Cech imita il collega tedesco e comincia a parare anche l’imparabile. Proprio mentre si cominciavano a levare gli osanna per la vittoria di Mourinho arriva il pareggio di Javi Martinez. Mancava meno di un minuto alla fine. Ai rigori, per una volta, i tedeschi sono spietati e non sbagliano mai. Decisivo l’unico errore del Chelsea che porta la firma di Lukaku. Il Bayern Monaco entra a far parte del ristretto club di squadre che hanno vinto tutti i trofei europei. I bavaresi vanno a fare compagnia ad Ajax, Barcellona, Juventus e Chelsea. Una bella partita che avrà fatto tremare le vene ai polsi di più di un pretendente alla vittoria della prossima Champions League. Mourinho e Guardiola ci saranno, la concorrenza è avvisata.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019