Excite

Balotelli lascia la Nazionale di Conte per infortunio: tempi di recupero

  • Getty Images

Doveva essere la sua serata, nel suo stadio, doveva riprendersi la Nazionale, invece dovrà lasciarla, almeno per questa volta. Mario Balotelli torna a casa. L'attaccante del Liverpool, rientrato nella lista dei convocati di Antonio Conte per la sfida alla Croazia di domenica sera, ha accusato un problema muscolare nell'ultimo allenamento che lo ha costretto ad abbandonare il ritiro della Nazionale. Assieme a lui Conte perde per un problema fisico anche Angelo Ogbonna, già in forse da qualche giorno, che non ha recuperato dall'affaticamento al bicipite femorale della coscia sinistra. Il ct, di comune accordo con lo staff medico, ha dunque scelto di non forzare e ha rispedito alla base il difensore della Juventus.

Per quanto riguarda Balotelli, invece, la situazione appare più complessa. L'attaccante ex Milan, infatti, ha accusato negli ultimi giorni un problema agli adduttori con annesso un principio di pubalgia. Anche in questo caso, la decisione finale è stata presa da Antonio Conte a seguito di un consulto con il professor Castellacci e lo stesso calciatore. Alla fine ha prevalso comunque l'idea di non rischiare il giocatore sopratutto in considerazione della tipologia del fastidio. Un principio di pubalgia, infatti, è un problema da non sottovalutare proprio per la sua tendenza ad acuirsi senza un accurato iter di recupero (il tutto interrompendo lo sforzo per qualche giorno). I tempi di recupero, però, verranno valutati soltanto al ritorno dell'attaccante a Liverpool dove verrà sottoposto a visite e terapie appropriate.

Il rientro di Balotelli con la maglia azzurra dunque slitta ormai, come minimo, al 2015. Con il doppio farfait odierno Antonio Conte dovrà rivedere la formazione per la sfida contro la Croazia. Se la situazione di Ogbonna era già chiara da qualche giorno, infatti, l'assenza di Balotelli dovrebbe dare una nuova occasione a Simone Zaza al fianco di Ciro Immobile. Nel frattempo Antonio Conte ha deciso di diramare la lista degli ulteriori convocati per la sfida amichevole di settimana prossima contro l'Albania. Per l'occasione torneranno Mattia Destro, Domenico Criscito, Alberto Aquilani ed Alessandro Matri. Debutto assoluto invece per Stafano Okaka, Stefano Sturaro e Luca Rossettini. Una menzione a parte, invece, merita la convocazione di Francesco Acerbi che torna in azzurro dopo due anni nei quali ha combattuto e sconfitto due tumori. Il gruppo di questi nuovi 14 (tra cui ci sono anche Bonucci, Maggio, Antonelli, De Silvestri, Poli e Gabbiadini) si aggregherà al ritiro nella serata di domenica proprio in vista della sfida di martedì sera a Genova contro l'Albania di De Biasi.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019