Excite

Avvocato turco denuncia: "L’Inter ha offeso l'Islam"

Croce rossa su fondo bianco. La divisa dell’Inter, indossata in occasione dell’incontro casalingo valevole per la Champion’s League contro il Fenerbahce (guarda le foto della partita), ha fatto arrabbiare Barsia Kaska, un avvocato turco che in quella maglietta ci ha visto “un chiaro attacco all’Islam. Quel simbolo è identico a quello usato dall’Ordine dei cavalieri templari. Ho immediatamente pensato alle Crociate ed al sangue versato da tanti musulmani”.

Karska, avvocato esperto in diritto europeo, nonché tifoso del Fenerbahce, ha presentato ricorso all’ Uefa chiedendo di applicare delle sanzioni nei confronti dell’Inter. Dello stesso parere la stampa turca “Come è stato possibile che l’Uefa abbia ritenuto ammissibile tutto questo?” si è chiesto, il giorno successivo alla partita, il celebre editorialista Mehmet Y. Yilmaz sulle colonne del quotidiano “Radikal”, chiedendo “la cancellazione dei tre gol subiti dal Fenerbahce”.

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017