Excite

Arnautovic vicino all'Inter

Marko Arnautovic è ad un passo dall'Inter. L'avvicinamento tra le parti c'è stato ieri nell'importante incontro tra i dirigenti nerazzurri, il procuratore del calciatore Robert Groener e l'agente Fifa Claudio Vigorelli. Al summit di mercato ha partecipato anche l'avvocato Peter Baars, consulente di Groener che, in esclusiva a Calciomercato.it, ha dichiarato: "Siamo vicini, ma ancora non c'è un accordo. Credo che potremmo chiudere l'affare con l'Inter. Quella nerazzurra è una grande squadra, sono stati molto ospitali, sono dei signori. E' stato per me un grande piacere parlare con la dirigenza nerazzurra e speriamo di trovare un accordo. Sono molto positivo, in questa settimana potrebbe chiudersi la trattativa. 10 milioni di euro? Si, è questo il prezzo". Nelle ultime ore le squadre inglesi hanno provato ad inserirsi nella trattativa, ma l'Inter resta in vantaggio. Da escludere, infine, l'ipotesi del prestito del centravanti al Genoa nell'ambito della trattativa Milito-Thiago Motta.

C'è anche il Napoli nella corsa ad Hernan Crespo: secondo La Gazzetta dello Sport, il direttore generale Pierpaolo Marino avrebbe contattato il procuratore del bomber argentino, Fernando Hidalgo, per cercare di raggiungere un accordo e superare la Fiorentina. I viola offrono al giocatore un milione di euro per una sola stagione, il Napoli potrebbe essere disposto ad offrire un biennale all'attaccante che si svincolerà al termine di questa stagione dall'Inter, anche se i toscani sembrano ancora in vantaggio. Il dirigente campano avrebbe chiesto informazioni anche su Marcos Angeleri, difensore dell'Estudiantes assistito sempre da Hidalgo, seguito anche dal Parma e dalla Lazio.

La Juventus continua a monitorare con attenzione il mercato attaccanti per sopperire alla possibile partenza di Trezeguet al termine della stagione. I nomi caldi in Corso Galileo Ferraris sono quelli di Pandev, Quagliarella e Lavezzi. Proprio su quest'ultimo, calciomercato.it ha raccolto alcune informazioni riservate per proiettare un cono di luce sul futuro dell'attaccante argentino. Come è noto, gli agenti del giocatore, Mazzoni e Rosseto, si trovano in Italia da una settimana. Tuttavia, l'atteso incontro con Pierpaolo Marino non si è ancora consumato e, almeno al momento, non è ancora stato programmato. La residenza nel belpaese ha offerto all'entourage del numero 7 del Napoli la possibilità di approfondire l'interesse di alcune società europee, Juventus (incontro a Torino la settimana passata) e Liverpool su tutte, mentre dall'altro lato della barricata, la società partenopea vorrebbe rinviare ogni discorso a campionato finito, anche per non alimentare ulteriormente il fuoco della contestazione dei tifosi. Dal canto suo 'El Pocho' sembra vivere con un crescente malessere la situazione, perché desideroso di calcare il palcoscenico della Champions League. Intanto ieri, Roberto Donadoni ha lanciato un chiaro messaggio ai naviganti, invitando i giocatori a pensare più al calcio giocato che ai contratti.

 [in collaborazione con Calciomercato.it]

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017