Excite

Argentina-Colombia finisce ai rigori, Tevez regala le semifinali all'Albiceleste: il video

  • YouTube
L'Argentina si qualifica alle semifinali di Coppa America 2015 ai calci ai rigori. La Colombia, così, saluta la competizione con l'amaro in bocca, ma con la consapevolezza di aver retto grazie ai miracoli del portiere Ospina. Nel corso della partita, infatti, l'Argentina ha trovato un muro con il numero uno colombiano in serata di grazia. Strepitosa una doppia parata nel primo tempo, quando Messi a colpo di sicuro si è visto deviare la palla in calcio d'angolo. Qualche secondo prima una conclusione di Aguero era stata respinta da Ospina.

Come è andato il quarto di finale tra Cile e Uruguay

La squadra allenata da Martino ha anche protestato contro un arbitraggio non sempre impeccabile: in particolare nel primo tempo c'era un rigore per fallo su Aguero prima e su Messi poi, che il direttore di gara non ha ravvisato. La Colombia, comunque, ha saputo resistere agli attacchi argentini, chiudendo la partita sul risultato di 0-0 e portando così la sfida ai calci di rigore.

Vedi il video con gli highlights e i rigori di Argentina-Colombia, quarto di finale di Coppa America 2015

Dagli undici metri la situazione è stata in perfetta parità per i primi tre tiri: sia l'Argentina che la Colombia non hanno fallito. Il primo errore è stato del sampdoriano Muriel. Tuttavia, un altro 'italiano', il laziale Lucas Biglia ha spedito a lato la sua esecuzione, rimettendo in equilibrio il punteggio.

Ai rigori a oltranza, Zuniga ha iniziato con un altro errore, ma successivamente il difensore dell'Albiceleste Rojo ha centrato la traversa non riuscendo a capitalizzare il 'match point'. Al settimo rigore, il difensore neo interista Murillo ha mandato alle stelle il suo tiro e questa volta Tevez ha dato la qualificazione alla sua Argentina. Che in semifinale troverà la vincente di Brasile-Paraguay.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017