Excite

Aquilani, tempo di scelte

La tanto attesa e annunciata firma sul rinnovo di Aquilani ancora non arriva. Secondo "La Gazzetta dello Sport", il prolungamento offerto qualche giorno fa dal club giallorosso al giocatore fino al 2013, ha creato dei dubbi nella testa del calciatore di Montesacro, alla ricerca soprattutto di garanzie tecniche nonchè economiche. Spalletti, infatti, non lo considera un titolare e, colpa anche dei continui infortuni che tartassano Aquilani, preferisce schierarlo a gara in corso.

Fa i conti con il proprio futurio anche Diego. L'asso brasiliano del Werder brema ha rimandato ogni discorso a maggio, concentrando la propria attenzione sulle prossime partite del Werder Brema. "So che mi cercano Juventus, Real Madrid e Manchester City. A maggio deciderò cosa fare. Ora penso solo alle partite, al momento buono parlerò col mio club".

La Juventus, intanto, strizza l'occhio a Ribery, incoraggiata dalle dichiarazioni dell'agente del calciatore. "I tifosi della Juve sappiano che il loro sogno di vedere Ribery in maglia bianconera non è impossibile. Dire oggi quando potrà accadere è difficile, ma in futuro questo sogno non è detto che non si realizzi". Queste parole le pronunciate da Migliaccio. La società juventina incassa il gradimento di un giocatore che in estate potrebbe comunque forzare la mano con i bavaresi in virtù delle numerose richieste ricevute. Forzare la mano non tanto sotto il profilo economico, quanto piuttosto sotto l'aspetto tecnico e di rafforzamento della squadra, come lascia intendere questa precisazione di Migliaccio: "Il Bayern non lo vuole vendere, però noi vogliamo vedere i programmi". E se questi non dovessero coincidere con le aspettative del giocatore, potrebbe aprirsi uno spiraglio importante per le numerose pretendenti alle sue prestazioni sportive.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017