Excite

Antonio Puerta è morto

Antonio Puerta, il 22enne difensore del Siviglia colpito da un infarto sabato sera nella gara contro il Getafe, non ce l'ha fatta.
E' morto nel primo pomeriggio nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Virgen del Rocio di Siviglia.

Da quella tragica serata respirava con l'ausilio delle macchine.
Puerta si era accasciato alla mezz'ora del primo tempo del match di sabato contro il Getafe. Dopo aver ripreso conoscenza, è di nuovo collassato negli spogliatoi.

Nonostante gli immediati interventi del personale medico, il terzino aveva avuto diversi arresti cardiaci.
Le sue condizioni erano apparse subito molto gravi. Nell'ultimo bollettino, diramato questa mattina, i medici dell'ospedale avevano espresso un giudizio sfavorevole sull'evoluzione del suo quadro clinico per i "danni cerebrali causati dalla mancanza d'ossigeno e dalle disfunzioni seguite all'arresto cardiaco".

Il Milan, prossimo avversario del Siviglia in Supercoppa Europea, ha lasciato un messaggio di condoglianze sul suo sito ufficiale e si è rimesso all'Uefa per qualsiasi decisione in merito alla gara da disputare venerdì prossimo a Montecarlo (si pensa ad un rinvio). Sospesa in segno di lutto la conferenza stampa di domani a Milanello.

Gallery: la tragica notizia sul web

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017