Excite

Antonio Conte nuovo ct della Nazionale, è quasi fatta. Tavecchio rivela: "Aspetto la sua risposta"

  • Getty Images

L’intervallo di tempo che separa la proclamazione di Carlo Tavecchio come presidente della Figc e la designazione del nuovo commissario tecnico della Nazionale potrebbe accorciarsi, con Antonio Conte ormai ad un passo dall’accettazione dell’incarico.

Albertini battuto col voto a maggioranza delle società: Tavecchio alla guida della Figc

Per l’ex centrocampista prima e allenatore poi della Juventus si tratta soltanto di riservarsi qualche giorno di riflessione, per comunicare la decisione alla massima autorità federale che l’ha formalmente contattato in qualità di tecnico in pectore dell’Italia.

Secondo fonti giornalistiche accreditate, riprese dai principali siti web d’informazione nazionali, l’orientamento del 45enne Mister pugliese sarebbe favorevole alla firma del contratto che, a questo punto, lo potrebbe legare alla panchina azzurra per diversi anni a partire dal mese di agosto o al massimo settembre 2014.

Carlo Tavecchio vuole dare un segnale forte all’ambiente del calcio nazionale abbattendo i tempi per la scelta del ct e mettendo al lavoro il nuovo coach con un buon margine anticipo rispetto all’atteso impegno ufficiale in trasferta con la Norvegia per le qualificazioni ai campionati europei di Francia 2016.

(Carlo Tavecchio eletto nuovo presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio)

“Attendo una risposta da Antonio Conte ha confessato in giornata il numero uno della Federcalcio sciogliendo la riserva sul nome e sulla data ultima per l’ufficializzazione del cittì della Nazionale, aggiungendo poi di aver chiamato “altri tre o quattro tecnici”, tuttavia ignoti e quindi da considerare seconde scelte, per lo stesso motivo.

Escono di scena, nel giro di poche ore, alcuni candidati più o meno di peso per la guida dell’Italia, tra i quali in pole position figuravano fino a qualche giorno fa Roberto Mancini, Carlo Ancelotti, Alberto Zaccheroni, Francesco Guidolin: nessuno di questi candidati, per vari motivi che vanno dalla volontà dei diretti interessati allo scarso appeal riscosso dalla maggioranza del popolo dei tifosi azzurri, aveva convinto fino in fondo i vertici della Figc.

Con l’ok di Antonio Conte, dato per probabile se non sicuro al 100% da una buona parte degli addetti ai lavori nel calcio italiano, anche la telenovela estiva sul toto-allenatore della Nazionale potrà chiudere finalmente i battenti.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019