Excite

Antonio Cassano, 5 giornate di squalifica

E' costata cara ad Antonio Cassano la scenata durante Sampdoria-Torino. Sono 5 le giornate di squalifica inflitte dal giudice sportivo al talento barese.


> Guarda le immagini di Cassano furioso
> Sondaggio: sei d'accordo con il giudice sportivo? Vota

Ecco le motivazioni del giudice: "Lo stop per comportamento non regolamentare in campo (Settima sanzione); per avere, al 43' del secondo tempo, rivolto all'Arbitro un'espressione ingiuriosa e, all'atto della consequenziale espulsione, reiterato gli insulti, togliendosi la maglia e lanciandola sprezzantemente verso il Direttore di gara; per avere altresì omesso, nonostante ripetute sollecitazioni, di uscire dal recinto di giuoco, indirizzando all'arbitro, con atteggiamento plateale, frasi intimidatorie".

Cassano è stato anche multato di 15.000 euro e ammonito con diffida. La Sampdoria ha deciso che non farà ricorso contro questa decisione.

Inoltre sono stati squalificati per una giornata: De Silvestri e Mudingayi (Lazio), Moro e Marzoratti (Empoli), Osvaldo (Fiorentina), Balzaretti (Palermo), Bertotto (Siena), Chivu (Inter), Dossena e Zapotocny (Udinese), Gattuso (Milan), Juric (Genoa), Lopez (Cagliari), Pisano (Torino), Sala (Sampdoria) e Terlizzi (Catania). Questa la lista dei diffidati: Conti (Cagliari), Pandev (Lazio), Franceschini (Sampdoria), Blasi, Contini e Mannini (Napoli), Guana (Palermo), Codrea (Siena), Aquilani (Roma), Camoranesi (Juventus), Gobbi (Fiorentina), Manfredini (Atalanta), Rossi e Castellini (Parma), Julio Cesar (Inter), Mascara e Martinez (Catania) e Leon (Genoa).

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017