Excite

Anelka insulta Domenech: A casa

Nicolas Anelka lascia la comitiva francese dopo la dura polemica aperta dalla frase che l'attaccante ha riservato al ct Raymond Domenech, al termine del primo tempo della partita, poi persa, contro il Messico: 'Vai a farti inculare, sporco figlio di puttana'.

L'edizione odierna del quotidiano sportivo transalpino 'L'Equipe', dedica l'apertura alla clamorosa vicenda che ha toccato la sempre più disastrata spedizione francese. La frase da osteria sarebbe seguita ad un rimbrotto di Domenech: 'O ascolti quel che dico oppure finisci in panca'.

La federcalcio francese non ha perso tempo e nel pomeriggio ha comunicato la propria decisione: Anelka deve lasciare il ritiro e tornare a casa. Intanto, all'interno dello spogliatoio, la tensione è alle stelle, mentre è iniziata la caccia al traditore, colui il quale, cioè, ha fatto trapelare all'esterno l'insulto. 'E' lui che bisogna elimoinare' ha commentato Evra 'perchè di certo è qualcun oche vuole male a questa nazionale'.

SARKOZY - Sull'argomento è intervenuto il presidnete della repubblica francese Sarkozy. 'Il comportamento di Anelka è inaccettabile ed il provvedimento della federazione è giustissimo'.

ANELKA - L'attaccante del Chelsea, nonostante tutto, prova a difendersi 'Quel che ho detto al tecnico doveva rimanere all'interno dello spogliatoio. Ho grandissimo rispetto per chi fa parte del gruppo, martedì abbiamo una partita fondamentale contro il Sudafrica, per questo preferisco non parlare, possiamo ancora qualificarci'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021