Excite

Ancelotti, staffilata a Mourinho

Un Carlo Ancelotti particolarmente ispirato è stato ospite di Piero Chiambretti su Italia Uno. Il tecnico del Chelsea ha risposto a tono a tutte le domande del conduttore, partendo da Josè Mourinho.

"Se lui è Gesù, io non sono un apostolo", ha detto l'ex allenatore del Milan in riferimento al paragone fatto dal tecnico portoghese dell'Inter nella passata edizione del 'Chiambretti Night'. Ancelotti ha parlato anche di Milan.

"Non sta affondando e non affonda, ma ci sono delle falle da tappare. Leonardo non deve avere preoccupazioni e deve continuare a fare il suo lavoro". La chiusura è dedicata a Calciopoli e Cassano. "Nel 2006 c'è stato un grosso scossone e adesso il calcio italiano ha un'identità migliore, più serena e più pulita. Cassano? Non è un problema mio, è un grande talento, ma Lippi è il più indicato per fare la scelta giusta".

 [in collaborazione con Calciomercato.it]

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020