Excite

Alessandro Florenzi, abbraccio alla nonna Aurora in tribuna dopo il gol del 2-0 contro il Cagliari (VIDEO)

  • Getty Images

Emozioni da incorniciare per Alessandro Florenzi allo stadio Olimpico, durante l'attesa partita Roma-Cagliari che vedeva opposti gli uomini di Rudi Garcia all'ex allenatore giallorosso Zdenek Zeman.

Gaffe di Francesco Totti in diretta tv: premio alla carriera a pezzi davanti alle telecamere

Netta la superiorità ad ogni livello dimostrata nei 90' di gioco da Gervinho e compagni, bravi a mettere ko gli avversari con due gol nel giro di 13 minuti ed un possesso di palla spavaldo per tutto l'arco della gara.

Pochi momenti degni di nota per gli spettatori sugli spalti, reti a parte, anche se alla fine erano i 3 punti l'unico obiettivo cercato e raggiunto dai romanisti col minimo degli sforzi, complice una formazione ospite totalmente fuori condizione e priva di trame tattiche interessanti.

L'episodio più significativo del match è avvenuto fuori dal campo subito dopo la seconda segnatura della squadra padrona di casa, realizzata dal centrocampista Alessandro Florenzi, emozionatissimo per la presenza in tribuna dell'ottantaduenne nonna Aurora.

Incontenibile la gioia del nazionale azzurro per l'incontro ravvicinato con la sua ammiratrice numero uno, raggiunta ed abbracciata in occasione della marcatura del definitivo 2-0, con uno strappo al regolamento costato un'ammonizione ma ben ripagato dalla felicità di entrambi i protagonisti.

(Alessandro Florenzi scatenato dopo la rete del 2-0 col Cagliari: dedica alla nonna Aurora, il video)

La sequenza dell'esterno di centrocampo giallorosso che scavalca le poltroncine lanciandosi con un entusiasmo a dir poco contagioso verso l'anziana signora, visibilmente commossa per il “regalo” del giovane nipote, ha subito conquistato l'attenzione di cameramen e fotografi, rimbalzando velocemente sul web come una sorta di spot del calcio “dai buoni sentimenti”.

Al microfono di Sky per le interviste del post-partita, Florenzi ha confessato di aver a lungo desiderato una visita all'Olimpico dell'amata nonna Aurora in una delle partite casalinghe della sua Roma: “Era da piccolo che lo desideravo, non è mai venuta finora ma oggi era qui e m'ha chiesto di salutarla.

Una bel quadretto familiare, di quelli che giocoforza sono destinati a finire sulle prime pagine dei giornali sportivi e nelle copertine dei servizi televisivi su una domenica di campionato di serie A peraltro non proprio esaltante.

Roma-Cagliari non verrà ricordata a lungo per lo spettacolo offerto in campo dalle due compagini, considerato l'enorme divario tecnico tra la favorita ex aequo con la Juventus per lo scudetto e il collettivo “proletario” di Mister Zeman. Il fuori programma regalato da Alessandro Florenzi, a giochi praticamente conclusi dopo l'uno-due micidiale dei giallorossi nel primo tempo, ha rappresentato l'ultima grande emozione del pomeriggio romano.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019