Excite

Al Chelsea di Ancelotti la Community Shield

Pronti via! Ancelotti vince la Community Shield, la supercoppa inglese, e porta a casa il suo primo successo sulla panchina del Chelsea proprio contro gli avversari diretti al titolo, il Manchester United di sir Alex Ferguson, battuto ai rigori per 6-3, dopo una partita entusiasmante finita 2-2 nei tempi regolamentari.

Inizio sprint per il Chelsea che prende subito una traversa con Ivanovic dopo che Evra che fa un miracolo sulla riga, ma a passare per primo è il Manchester che con Nani trova l’ 1-0 grazie ad una stoccata potente sulla quale Cech non può nulla. Da li in poi il Manchester ci crede comincia un assedio che porta al tiro prima Park e poi Berbatov, ma Cech è in giornata, e mentre gli schemi saltano non mancano le occasioni da entrambe le parti, con brividi nel finale del primo tempo con le azioni di Essien e Anelka da un parte e di Fletcher dall’altra.

Il secondo tempo però è un’altra storia, Ancelotti riorganizza i suoi dando maggiore chiarezza al gioco, ed inserendo Bosingwa al posto di Ivanovic, ed i risultati si vedono subito, con il pareggio che arriva al 7’ minuto della ripresa grazie ad un’incornata precisa di Carvalho. Al 25esimo entra Ballack nelle file del Chelsea, e proprio dal suo ingresso nasce l’azione del 2-1 per i Blues che sfruttando un blocco del tedesco appena entrato, non sanzionato dall’arbitro, partono in contropiede con Lampard che fulmina Foster portando il Chelsea in vantaggio tra le polemiche dei Reds.

Ma Ferguson non ci sta e fa ben 4 cambi inserendo anche Giggs e Owen, mossa che non paga fino al ’92 quando proprio il nuovo entrato Giggs tira fuori dal cilindro un bell’assist per Rooney che deve solo infilarla in porta: 2 – 2 e si va ai supplementari prima e ai rigori poi, dove il Chelsea, dopo 3 sconfitte contro il Manchester dal dischetto (due nella Community, una in Champions), riesce a portarsi a casa il primo titolo stagionale grazie agli errori decisivi dagli 11 metri di Giggs e Evra.

Esordio positivo per Carletto Ancelotti in Premier, che oltre ad un clima rilassato e piacevole, come ha raccontato lui stesso in tutte le interviste di pre-campionato, ora trova anche l’affetto dei tifosi grazie al primo titolo stagionale che arriva proprio alla faccia dei rivali del Manchester…Niente male come inizio!

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021