Excite

Aggrediti i giocatori del Mali

Brutta avventura per il Mali di Kanoutè. La nazionale guidata dal ct Jean-François Jodar è stata aggredita al termine della sfida giocata venerdì scorso a Lomè, capitale del Togo. I tifosi locali hanno mal digerito la sconfitta (0-2) e la conseguente estromissione dalla prossima edizione della coppa d'Africa in programma in Ghana nel 2008. A farne le spese il bomber del Siviglia Kanoutè (colpito con un cinturone riportando una ferita che ha necessitato di alcuni punti di sutura), ma anche Mamadi Sidibé, che milita nel club inglese dello Stoke City. Sidibé è stato accoltellato a un braccio ed è stato sottoposto a un intervento chirurgico per fermare l'emorragia. L'aggressione dei supporters togolesi non ha risparmiato 60 tifosi al seguito del Mali, 15 dei quali feriti in modo grave e con gli arti fratturati, ed un fotografo della squadra ospite colpito alla testa da un proiettile.

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017