Excite

Adriano non torna

Adriano non torna in Italia. L'imperatore resta in Brasile a riflettere. "Forse smetto" ha dichiarato durante una conferenza stampa "In Italia sono triste, ho bisogno di pensare a cosa fare. Ho perso la gioia di giocare".

Guarda le foto della conferenza stampa di Adriano

L'attaccante parla di "Pausa. non so quanto sarà lunga. Può essere uno, due , tre mesi. Non ho bisogno di cliniche" ha aggiunto "La mia clinica sono la mia famiglia, il mio paese, i miei amici, rinuncio anche ai soldi. Ringrazio per l'attenzione che Moratti mi ha seempre riservato. per me è come un padre, ma non me la sento di tornare.".

"Non è vero che i miei amici sono delinquenti" ha spiegato Adriano "Certo, nella favela puoi incontrare trafficanti, e certo io, che lì ci sono nato, so chi sono, ma sicuramente non li frequento".

Adriano story

In questi giorni, hanno suscitato molta attenzione tra i media brasiliani, le dichiarazioni di Marco Aurelio Cunha, il medico che lo aveva seguito durante il suo periodo al San Paolo, nel 2008. "E' un caso psichiatrico" ha spiegato al settimanale "Extra" "Ha bisogno di essere aiutato da pischiatri e psicologi".

Sull'argomento è intervenuto anche Mourinho. "Non voglio parlare" spiega lo Special One in conferenza stampa "L'Inter ha fatto di tutto per aiutarlo, anche prima di me. Io come allenatore e persona, e così i compagni e il presidente. Vedremo. L'importante è che lui sia felice così. Se si perde il giocatore e si trova l'uomo è perfetto. Ma non ho ancora parlato con lui. Sicuramente avremo più avanti la possibilità di capire veramente la ragione di queste parole".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017