Excite

Italia-Usa: stasera a Genova c'è l'ItalJuve

  • Infophoto

Buffon, Maggio, Barzagli, Ogbonna, Criscito, Marchisio, Pirlo, Nocerino, Thiago Motta, Matri e Giovinco: sarà questa la probabile formazione titolare che scenderà in campo questa sera allo Stadio Marassi di Genova per l'amichevole contro gli Stati Uniti, allenati da una vecchia conoscenza del campionato italiano: Jurgen Klinsammn.

Sarà un test importante per Cesare Prandelli che testerà un'inedita coppia centrale in difesa, con il debuttante Ogbonna del Torino, affiancato da Barzagli.

In attacco, spazio per un altro esperimento con l'estro di Giovinco a a dar man forte ad Alessandro Matri, reduce dal gol di Milan-Juventus di sabato scorso.
In panchina, si accomoderanno Chiellini, De Rossi e Pazzini, che verosimilmente entreranno nel secondo tempo.

Quella di stasera sarà un Nazionale dall'alto tasso juventino, vista la presenza di 7 juventini (su 23 convocati), 5 dei quali presenti nella formazione titolare: Buffon, Barzagli, Marchisio, Pirlo e Matri.

Ieri sera, durante la rifinitura a Marassi, si è rivisto Antonio Cassano, che ha avuto un lungo colloquio con il ct Prandelli, mentre guidava l'allenamento degli azzurri.
Fantantonio ha poi assistito all'allenamento dei suoi compagni.

Sulle ultime vicende legate al codice etico e riguardanti le polemiche legate a Gigi Buffon, Prandelli ha espresso il suo pensiero: "Non possiamo discutere così del modo in cui interpretiamo il codice etico, mi cadono le braccia. Non dobbiamo arrivare a Euro 2012 con fragilità tecniche o psicologiche. Abbiamo fatto tanta confusione, parlando di codice etico e comportamenti.
Bisogna rispettare le opinioni di tutti. Ma il gruppo è solido, ha affrontato anche argomenti scomodi con maturità. Come ad esempio De Rossi. Io non mi sento integralista. Semplicemente chiedo di rispettare le regole. Anche i genitori impongono delle regole ai figli e io non li considero integralisti
".

E sulle squadre pericolose che gli azzurri dovranno temere ad Euro 2012, aggiunge: "Le principali avversarie sono facili da individuare: Spagna, Germania e Olanda. Ma noi dobbiamo anzitutto pensare al nostro girone. La Croazia quindi è temibile quanto la Spagna".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017