Excite

Di Natale fa volare l'Udinese, il Brescia scende in Serie B

Il capocannoniere della Serie A Antonio Di Natale prende il largo e sale a 28 reti in campionato realizzando una doppietta fondamentale in chiave Champions League per la sua Udinese: la formazione friulana di Guidolin infatti batte 2-1 la Lazio e la scavalca al 4° posto in un match molto sofferto fino all'ultimo. Per i biancocelesti un primo tempo da dimenticare con le 2 reti subite da Di Natale mentre nella ripresa prima Zarate si fa parare un penalty dal solito prodigioso portiere para-rigori Handanovic ma poi riapre il match con Kozak ma non riesce a trovare la rete del pareggio.

Guarda le immagini più belle della 36° giornata di Serie A

Il Brescia raggiunge il Bari e scende ufficialmente in Serie B dopo aver perso in casa 2-1 contro il Catania che conquista la prima vittoria esterna della propria stagione: apre i conti Silvestre (sesta rete in campionato per il difensore goleador di Simeone), raddoppia Bergessio con la rete nel finale su calcio di punizione messa a segno dallo specialista Alessandro Diamanti. Cade male a Lecce il Napoli di Mazzarri con la formazione pugliese che coglie tre punti d'oro per la salvezza: vantaggio di Corvia su calcio di rigore, pareggio ospite con Mascara ma nel finale Chevanton trova il gol vittoria dopo il rosso a Corvia (Lecce) e Cavani (Napoli) per doppia ammonizione.

Guarda i video più interessanti della giornata di campionato

Fondamentale vittoria esterna del Cesena di Ficcadenti che sale a 40 punti grazie al successo esterno colto a Cagliari: le reti portano la firma di Jimenez e Malonga. Vittoria interna dell'Inter di Leonardo che batte 3-1 la Fiorentina salendo a +4 dal Napoli e ipotecando il secondo posto alle spalle del Milan campione d'Italia: le reti nerazzurre vengono segnate da Pazzini, Cambiasso e Coutinho nel finale con la rete viola firmata da Gilardino. Pareggio a reti bianche nel derby tra Bologna e Parma. Nel derby della Lanterna vince il Genoa al 96' battendo 2-1 la Sampdoria con i blucerchiati che ora si trovano in terz'ultima posizione e vivono l'incubo retrocessione. Domani sera la Juventus ospiterà a Torino il Chievo per continuare a credere nel sogno Champions.

Risultati 36° Giornata
Palermo-Bari 2-1
Roma-Milan 0-0
Bologna-Parma 0-0
Brescia-Catania 1-2
Cagliari-Cesena 0-2
Inter-Fiorentina 3-1
Lecce-Napoli 2-1
Udinese-Lazio 2-1
Genoa-Sampdoria 2-1
Lunedì 9 maggio
Juventus-Chievo (ore 20,45)
Prossimo turno
37° giornata
Sabato 14 maggio
Lazio-Genoa (ore 18)
Milan-Cagliari (ore 20,45)
Domenica 8 maggio (ore 15)
Fiorentina-Bologna (ore 12,30)
Bari-Lecce
Catania-Roma
Cesena-Brescia
Chievo-Udinese
Parma-Juventus
Sampdoria-Palermo
Napoli-Inter (ore 20,45)
Classifica
Milan 78
Inter 72
Napoli 68
Udinese 62
Roma 60
Lazio 60
Juventus 56*
Palermo 53
Fiorentina 49
Genoa 48
Cagliari 44
Catania 43
Chievo 42*
Parma 42
Bologna 41 (-3)
Cesena 40
Lecce 38
Sampdoria 36
Brescia 31
Bari 21

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020