Excite

2 anni e mezzo di carcere per Byron Moreno

Byron Moreno, l'arbitro ecuadoregno incubo dei tifosi italiani ai mondiali nippo-coreani del 2002, è stato condannato ad una pena detentiva di due anni e mezzo. Il 21 settembre 2010, mentre si trovava all'areoporto JFK di New York, fu trovato in possesso di 6 chili di eroina. Moreno fu chiamato ad arbitrare l'ottavo di finale perso dagli azzurri 2-1 contro la Corea del Sud. Una direzione di gara che fece gridare allo scandalo in particolare per due episodi che penalizzarono la squadra allora allenata dal Trap: l'espulsione di Totti e il gol annullato a Tommasi.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019